Comandi per la chat

La chat è una locazione della mappa, per tanto quando vi scrivi all’interno non sei tu player a scrivere ma è il tuo personaggio a fare azioni di gioco. Nella chat lo muoverai descrivendo quello che un personaggio fa, interagirai con l’ambiente circostante che ti viene proposto. (cliccando l’icona con l’occhietto puoi vedere il luogo dove ti trovi e inserire il tuo pg dove tu vuoi che stia)


Testo

Scrivere normalmente il testo che il proprio personaggio deve pronunciare.
Esempio, scrivendo si ottiene
12:40 Deker:Benvenuti ad Elamshin!
Il parlato è un’azione che genera punti skill, in genere il parlato viene intervallato da descrizioni di movimenti o espressioni per meglio caratterizzare quello che il personaggio dice ad esempio
12:40 Deker: < fa un inchino>Benvenuti ad Elamshin!< quindi tornando eretto sorride alla popolazione>


Azioni

Scrivere normalmente il testo della propria azione descritta in terza persona preceduta da un “+” o da un “#”.
Esempio, scrivendo si ha:

Deker sospinge la porta apparendo dinanzi ai presenti
L’azione come il parlato può essere intervallata da parole, proprio perchè quando ci si muove comunque, si può parlare difficilmente una persona non riesce a farlo. e risulterebbe
Deker sospinge la porta < salve a tutti!> dice apparendo dinanzi ai presenti

Sussurri

I sussurri possono essere letti solo da chi riceve il sussurro. Scrivere normalmente la frase da sussurrare preceduta da “@nomedestinatario@”.
Esempio, scrivendo si ha:

sussurri a Deker: ora tocca a me?


Il sussurro fatto con le due chiocciole vicino al nome è utile per i master che in quel momento sono invisibili ma per comodità vicino al pulsante invia c’è quello di sussurro (sus) che agevola mostrando il nome dei presenti e facendo inviare automaticamente al selezionato il sussurro. (il sussurro non è parte del gioco serve per comunicare senza interferire con il gioco, ma può diventare parte integrante qual’ora si descrive di sussurrare qualcosa all’orecchio di qualcuno che è vicino a noi e si invia il sussurro privatamente al pg a cui facciamo riferimento)

Dadi

Quando viene richiesto dal Master (dalle scritte nere in chat) si tira il dado virtuale. Si possono tirare dadi con qualunque numero di facce fino a 1000.
Per tirare un dado a sei facce (detto d6) basta scrivere $dadi. Invece per tirare, ad esempio, un dado a 10 facce (detto d10) basta scrivere $dadi 10 e così via.
Esempio, scrivendo si ha:

Deker tira 10/10 (che fortuna!)
Anche il dado da 10 ha un suo pulsante nella chat (D10) ma per l’uso delle skill quest’ultimo non serve in quanto le skill del pg sono diceless (senza dado) basate sul livello che ogni pg ha potenziato di quella skill. Ovviamente il master può sempre chiedervi di tirare il dado oppure di utilizzarlo nella miniquest.

Master

I Master “ufficiali” o di altro tipo impongono avvenimenti con scritte di colore differente. Per produrre quelle scritte, i Master fanno precedere il carattere § all’evento.
I personaggi che non hanno la qualifica di master scrivendo il carattere § non ottengono alcun effetto.
Esempio, scrivendo si ha:

Il vento soffia forte sollevando polvere ed accecando i presenti


L’Azione del fato è insindacabile, se viene scritto allora accade e il vostro pg non può farci nulla può solo affrontarlo. Durante le giocate con il fato il fato può apporre delle azioni con // dove sono scritti dei ragguagli off game o errori commessi o ordine dei pg che devono fare l’azione, anche quel comando si è tenuti a rispettare per l’agevolazione e il diverimento di tutti. Anche del Master

Oggetti
Cliccando il pulsante Oggetti (Ogg) il giocatore visualizza l’elenco degli oggetti equipaggiati (ovvero quelli che sono nella borsa e quindi porta con se) e una piccola riga di chat, essa serve a dichiarare in chat gli oggetti, e a usurarli ad ogni giocata.Ogni oggetto infatti ha una menzione (usi: cifra) che sono il quantitativo di volte in cui l’oggetto può essere usato in gioco prima che si rompa, o muoia (nel caso di un animale). Ora dobbiamo distinguere tra gli oggetti che usiamo appena entrati in chat e quelli che portiamo non usiamo: Appena entrati in chat si dichiarano oggetti e animali visibili agli altri, ovvero vesti, maschere, mantelli, animali da compagnia, gioielli, mezzi di trasporto, armi ( se si entra in gioco con l’arma in mano), mentre quello che rimane occultato alla vista o che vogliamo volutamente occultare anche se portiamo con noi o non stiamo utilizzando in quel momento ma è visibile a tutti che c’è non lo dichiariamo, ma qual’ora il pg sfodera un’arma (che era visibile o no, es. sfodera spada che era sulla cinta, era visibile ma non usata, o sfodera pugnale nascosto nello stivale, era occultato ma c’era) oppure mostra un oggetto che aveva in tasca ( un gioiello non sempre lo indosso magari lo porto in tasca) allora deve essere dichiarato utilizzando il tasto invia degli oggetti. Il campo di testo è opzionale per descriverci qualcosa ulteriore all’oggetto, oppure un movimento di un animale.

Annunci