L’isola di Elamshin è posta al centro di un ampio tratto di mare, e come tale può essere raggiunta solo per mare, l’isola oltre ad ospitare la capitale Imperiale costruita sulle rovine di Berlhai, Elamshin, una città a capo di tutte le altre, ha una città sotterranea Oblovn Obscure nelle vicinanze, un villaggio reptilia all’interno del territorio della città, un villaggio drakkar sulle montagne,  uno stanziamento di Bramuth nelle grotte della sorgente e  una comunità sottomarina di idrora. In alcuni punti dell’isola se commettete un reato punibile dalla legge di Elamshin potete essere arrestati mentre in altre parti no, perchè la giurisdizione finisce, ( si sa che un corpo di guardia non può controllare un’area eccessivamente grande e per ovviare al problema sicurezza ha preferito avere meno territorio ma più possibilità di arrestare chi commette un reato, grave e non).  Il capo della città di Elamshin è l’Arconte e non gli imperatori come sembrerebbe, l’arconte svolge il ruolo del signore della città, gli imperatori sono le figure portanti in quanto a capo del mondo conosciuto e sempre pronte a gestirlo, ma non a gestire ogni singola città.

Luoghi di Elamshin dove le guardie possono arrestare:
Cancelli
Biblioteca
Piazzale
Mercato
Sorgente
Fortezza
Santuario Sacro
Giardini
Locanda
Porto
Accademia
Caserma
Faro
Crocevia
Infermeria
Municipio
Bacheche
Uffici Vari
Vicoli
Tesoreria
Prigioni

Luoghi di Elamshin che non fanno parte della città e della giurisdizione dei guardiani

Villaggio Reptilia: Gestito dai Reptilia
Lago: Luogo neutrale
Foresta: Luogo neutrale
Montagne: Luogo neutrale
Spiaggia: Luogo neutrale
Mare: Luogo neutrale
Cimitero: Luogo neutrale
Santuario Profano: Luogo dei Cultisti del Profano
Sotterranei: Luogo particolarmente frequentato da Emofagi Obscure Vectral Bramuth e Maestri della Distruzione
Baia: Luogo gestito dai Pirati
Laboratorio Marino: Luogo neutrale raggiungibile solo con imbarcazione.

la mappa del mondo noto è questa [clicca qui]

Annunci